Comunicato Stampa, workshop terapeutico per solo donne dei centri antiviolenza con Loredana Denicola

Updated: Dec 30, 2021


Love yourself, workshop terapeutico con la Fotografia con Loredana Denicola
Love yourself, workshop terapeutico con la Fotografia con Loredana Denicola

Comunicato Stampa

Love Yourself, laboratorio di Fotografia a cura di Loredana Denicola

In Italia 6 milioni di donne hanno subito una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Solo l’11% di queste donne però denuncia l’accaduto, le altre vivono nel silenzio e nella paura insieme ai propri figli. Sono donne che spesso continuano a subire violenza, magari dal partner, e che faticano a riconoscere il proprio diritto a vivere una vita libere dalla violenza maschile.

Sono donne che vorrebbero solo “andare avanti” e così poter archiviare nella memoria le esperienze vissute, ma che sono invece costrette a riviverle in una narrazione ripetuta che si fa angoscia, dolore, impotenza.

Love Yourself nasce pressappoco nel 2016 come progetto fotografico e video centrato su donne e uomini che hanno vissuto sulla propria pelle una relazione violenta un abuso fisico o una qualche forma di violenza psicologica.

Il progetto, ideato da Loredana Denicola, fotografa e artista mesagnese al suo rientro in Italia dopo undici anni vissuti a Londra, è stato proposto a diversi centri di antiviolenza in Puglia.

La ricerca artistica di Loredana è focalizzata sull’intimitá, sul suo potere di trasformazione, sulla fragilità che quando è compresa può diventare punto di forza. L’essere umano come strumento di elaborazione della memoria, come campo di riflessione fisica, psicologica ed emotiva.

La sua ricerca nasce dall’esigenza di indagare nelle profondità nascoste della natura umana senza l’uso di costrizioni, attraverso l’uso del mezzo fotografico e dell’autoritratto come specchio, come artistica espressione, come storia di sé come liberazione. L’immagine è il punto di partenza; è simbolo personale e metafora. Il lavoro in laboratorio unisce così immagine, scrittura e video.

La fotografia diventa per Loredana Denicola uno strumento di opportunità, una scelta per raccontarsi, esporre il passato, rappresentare il presente, quello immaginato e quello desiderato.


Loredana Denicola dal 2013 lavora a Londra su vari progetti fotografici che coinvolgono persone desiderose di sollevare verità su temi come la sessualità, l'uguaglianza di genere, il pregiudizio, l'amore, l'abuso fisico e psicologico, il pensiero negativo, la malattia.

Nell’atto di usare la macchina fotografica, la fotografia può diventare performativa ovvero, un processo dal vivo in cui l’arte si realizza. La sua pratica artistica è un’indagine sul potere della fiducia nelle relazioni umane.

Il centro Antiviolenza "Rompiamo il silenzio" di Martina Franca è il primo centro antiviolenza ad aver accolto questo progetto e ad averlo promosso al suo interno alle loro donne.

A fine laboratorio è prevista la realizzazione di una mostra fotografica.

Il laboratorio prevede una durata di 10 lezioni a partire da lunedì 7 settembre (pomeriggio) che si svolgeranno nell’Ambito di Ginosa (TA)

L'iscrizione è gratuita.

Il laboratorio è rivolto solo a donne assistite dal centro di antiviolenza – Rompiamo il Silenzio

Adesioni entro il 1° settembre

PRESS


Grazie per la pubblicazione:


Il Gazzettino di Brindisi - mesagnenews

La Gazzetta del Mezzogiorno





Links:


Rompiamo il silenzio (Facebook Page)

Facebook Page

Loredana Denicola

https://www.loredanadenicola.com/






#centriantiviolenza #cav #puglia #workshop #laboratoriodifotografia #rompiamoilsilenzio ##immagine #autoritratto #loveyourself #amatestessa #donne #iodonna #sostegnodonna #comunicatostamoa #press #gazzettadelmezzogiorno #arteterapia #arte #violenzasulledonne #artproject #noallaviolenzasulledonne #violenzadomestica #feminism #nonunadimeno #loredanadenicola.com #loredanadenicola

9 views